martedì 2 gennaio 2018

Migliori e Peggiori Letture del 2017

Cari amici lettori, buon 2018.

Come primo post di questo nuovo anno ho pensato di parlarvi delle mie migliori e peggiori letture fatte nel 2017, siete curiosi?

Per rompere il ghiaccio credo sia meglio iniziare parlandovi delle mie letture migliori, e allora iniziamo subito:





MY BEST BOOKS OF 2017

Tra le letture più interessanti e che mi hanno lasciato davvero tanto al primo posto non posso che citare il famosissimo romanzo di Dumas Il conte di Montecristo, che caldamente consiglio. Dello stesso autore avevo già letto un'altra sua celebre opera, I tre moschettieri, che non mi aveva entusiasmato tanto. Il Conte è una lettura molto scorrevole, appassionante, non ci si stanca di continuare la lettura e di sapere come andranno a segno le varie trappole del conte che metterà a segno e con cui punirà i suoi nemici. Dumas ci descrive di come un uomo buono e generoso, dopo quello che subisce ingiustamente, si può trasformare in un vendicatore vittorioso, una sorta di preistorico Superman. 


domenica 17 dicembre 2017

Star Wars VIII - Gli ultimi Jedi

Star Wars VIII - Gli ultimi Jedi (2017)

Mentre il Primo Ordine si prepara a stroncare quel che resta della Resistenza, Rey consegna a Luke Skywalker la spada laser che fu sua, invitandolo a interrompere il suo esilio per salvare il mondo libero. Ma Luke non ne vuole sapere e il Lato Oscuro tesse la sua trama letale attorno agli ultimi ribelli. 
Ormai è soprattutto una questione di aspettative. Un equilibrio tra la voglia di voler bene a una saga che si è portata via una fetta della nostra vita e l'inevitabile gelosia di chi avverte che quella fetta gli è stata sottratta, modificata o peggio ridicolizzata. Un equilibrio difficile da controllare, almeno quanto quello tra la Luce e il Lato Oscuro della Forza.







lunedì 27 novembre 2017

Justice League

Justice League (2017)

Dopo la morte di Superman, l'umanità è sola e impaurita. Una minaccia antica torna a far sentire la sua apocalittica presenza. Batman prova a radunare individui speciali, dotati di superpoteri, per formare una squadra di protettori della giustizia: l'amazzone Wonder Woman, l'atlantideo Aquaman, il velocissimo Flash e il mutante Cyborg.

È quasi impossibile accanirsi contro Justice League. Sarà per il ruolo che le figure di Batman o Superman hanno giocato nelle vite di molti (difficile dire lo stesso di Thor, oggettivamente), o per l'accoglienza gelida, e un po' prevenuta, riservata al film sin dai primi teaser. O ancora per la tragedia familiare, che ha obbligato Zack Snyder a lasciare il ponte di comando a Joss Whedon.





venerdì 3 novembre 2017

La guerra dei mondi - H. G. Wells

Titolo: La guerra dei mondi
Titolo originale: The War of the Worlds
Autore: Herbert George Wells
Traduttore: Tullio Dobner
Editore: Newton & Compton
Genere: Fantascienza
Pagine: 224
Prezzo: 5.90 (cop. rigida), 1.99 (ebook)
Voto: 4 stelle su 5

Quarta di copertina
Originariamente pubblicato a Londra nel 1897, La guerra dei mondi resta l’opera più famosa di Wells ed è considerato uno dei primi romanzi del genere fantascientifico. Con i suoi alieni implacabili e apparentemente invincibili, ha prodotto innumerevoli riduzioni, tra le quali è rimasta nella storia quella per la radio, interpretata da Orson Welles nel 1938: la storia, in forma di cronaca, venne narrata in modo così realistico che gli spettatori, terrorizzati, intasarono i centralini, credendo fosse davvero in atto un’invasione di extraterrestri. Altrettanto celebri le due versioni per il cinema, quella del 1953, diretta da Byron Haskin, e quella del 2005, diretta da Steven Spielberg con Tom Cruise nei panni di protagonista.

Recensione
Nonostante questo romanzo di fantascienza di un'invasione marziana sulla Terra abbia 120 anni, risulta essere non solo attuale ma pieno di trovate moderne e bei colpi di scena. 

Ritorno, dopo anni, a leggere una nuova opera di quel genio di scrittore che fu H G Wells, uno dei miei primi scrittori di fantascienza preferiti che conobbi nella mia giovinezza. Fu uno dei primi autori che mi convertì definitivamente a questo genere spesso sottovalutato e deriso che è, appunto, la science fiction (poi il colpo di grazia me lo diede Isaac Asimov. 

In breve cade sulla Terra un meteorite ma in realtà si scoprirà essere un cilindro alieno che inizia a sparare dei raggi laser che distruggono tutto quello che toccano, incenerendolo. Da questo cilindro escono dei marziani dalla testa gigante e tentacolati e inizia il panico. Si scoprirà che appariranno anche delle macchine alte trenta metri che, su gambe di metallo, iniziano a distruggere tutto quello che trovano sulla loro strada, perfino le persone, alcune delle quali vengono catturate e ingabbiate ed utilizzate come cibo per i marziani. L'autore è bravissimo a descriverci il panico che l'uomo prova in situazioni di fuga, perdendo così ogni tipo di legge morale e altruismo, pensando solo a se stesso e alla sua personale sopravvivenza. 

I Buoni Brutti Libri!

Sicuramente una volta nella vita (forse anche di più) vi sarà capitato di leggere un libro buono brutto. Ammettetelo. Come? Non sapete cosa intenda dire? Beh allora ascoltate il video qua sotto, cercherò di spiegarvelo. 

Mi raccomando, aspetto i vostri commenti sia qua sul blog che sul canale Youtube, sostenetemi per continuare a girare nuovi video di modo che possa continuare a diffondere il virus della lettura e della buona cultura.

Un abbraccio, sempre vostro Frahorus (insaziabile lettore!)









giovedì 2 novembre 2017

Goodreads, il social network dei lettori!

Cari amici lettori, bentrovati a un nuovo post!

Oggi vi parlo del mio social network preferito, il luogo virtuale in cui ci incontriamo noi appassionati ed insaziabili lettori, ovvero Goodreads!

Nel video qua sotto vi parlo di questo straordinario luogo e vi consiglio di seguire i seguenti gruppi:


E tante buone letture! :)






domenica 29 ottobre 2017

Il LIBRO è in via di estinzione?

Secondo te il LIBRO è in via di estinzione?

Questa è una domanda che mi ronzava in testa da qualche tempo, e riflettendoci mi è uscita fuori questa riflessione. Forse te l'eri persa, e allora te la ripropongo nella versione video.

Dove la puoi trovare? Semplice, qua sotto: apri il video e ascolta mentre la espongo. Se hai sicuramente dei commenti da fare in merito a quello che dico (e spero che possa nascere un pacato dibattito sulla tematica che espongo) ti prego di scriverlo sotto a questo post, oppure sotto al video del mio canale. 

In ogni caso, viva la lettura!







Migliori e Peggiori Letture del 2017

Cari amici lettori, buon 2018. Come primo post di questo nuovo anno ho pensato di parlarvi delle mie migliori e peggiori letture fat...