sabato 29 aprile 2017

Il conte di Montecristo - Alexandre Dumas

Titolo: Il conte di Montecristo
Autore: Alexandre Dumas
Traduttore: Emilio Franceschini
Editore: Mondadori
Collana: Nuovi Oscar Classici
Pagine: 1140
Genere: Avventura
Prezzo: 15 euro
Voto: 5 stelle su 5

Quarta di copertina
Vittima delle insidiose trame di due acerrimi rivali e di un ambizioso magistrato senza scrupoli, il giovane ufficiale di marina Edmond Dantès viene arrestato a Marsiglia il giorno stesso del suo matrimonio e rinchiuso per quattordici interminabili anni nel tenebroso castello d'If. Qui incontra l'anziano abate Faria, che gli offrirà l'occasione per una fuga avventurosa e gli permetterà di impossessarsi di un prezioso tesoro. Divenuto ricchissimo, Dantès - che ha ormai assunto il romantico titolo di conte di Montecristo - può infine portare a termine la sua tremenda vendetta... Pubblicato per la prima volta nel 1844 e basato su un fatto di cronaca, Il conte di Montecristo è il romanzo d'appendice per eccellenza, caratterizzato da una trama movimentata e ricca di colpi di scena. Divenne subito popolarissimo imponendosi come modello per tutta la narrativa d'avventura dell'Ottocento e oltre, tanto da rimanere ancora oggi uno dei caposaldi della letteratura europea: un libro per ogni età, un grande romanzo sulle passioni degli uomini.

Recensione
Dopo aver divorato I tre moschettieri qualche anno fa, ho appena terminato questa altra celebre opera letteraria di Alexandre Dumas. 

giovedì 27 aprile 2017

Straniero in terra straniera - Robert A. Heinlein

Titolo: Staniero in terra straniera
Autore: Robert A. Heinlein
Editore: Fanucci
Collana: Tascabili immaginario
Traduttore: M. Pinna
Pagine: 782
Prezzo: 14,90 euro
Genere: Fantascienza
Voto: 4 stelle su 5

Quarta di copertina
Torna in libreria l'opera principale di Robert A. Heinlein, vincitore del premio Hugo nel 1962. Valentine Michael Smith è nato durante la prima missione umana su Marte ed è l'unico sopravvissuto alla spedizione. È stato cresciuto dai marziani, e quando torna sulla terra è completamente inconsapevole di ciò che lo aspetta. Non sa cosa siano le donne, non conosce le culture terrestri o il concetto di religione. Il suo ritorno è carico di conseguenze: è l'erede di un gigantesco impero finanziario, oltre che il padrone di Marte. Sotto la protezione dell'irascibile Jubal Harshaw, Michael scopre ed esplora il senso morale degli esseri umani, fonda una sua chiesa, predicando l'amore libero e diffondendo le capacità psichiche imparate dai marziani...

venerdì 21 aprile 2017

Mattatoio n° 5 - Kurt Vonnegut

Titolo: Mattatoio n° 5 o La crociata dei bambini
Autore: Kurt Vonnegut
Traduttore: L. Brioschi
Editore: Feltrinelli
Collana: Universale Economica
Pagine: 196
Genere: Fantascienza, Guerra
Prezzo: 9 euro
Voto: 4 stelle su 5 

Quarta di copertina
Verso la fine della seconda guerra mondiale Vonnegut, americano di origine tedesca, accorse con tanti altri emigranti in Europa per liberarla dal flagello del nazismo. Fatto prigioniero durante la battaglia delle Ardenne, ebbe la ventura di assistere al bombardamento di Dresda dall'interno di una grotta scavata nella roccia sotto un mattatoio, adibita e deposito di carni. Da questa dura e incancellabile esperienza nacque "Mattatoio n. 5 o La crociata dei bambini", storia semiseria di Billy Pilgrim, americano medio affetto da un disturbo singolare ("ogni tanto, senza alcuna ragione apparente, si metteva a piangere") e in possesso di un segreto inconfessabile: la conoscenza della vera natura del tempo.

Recensione
Prima opera di Vonnegut che (finalmente) leggo. Soprattutto questa opera, credo quella che più si conosce di lui, era da anni che avevo intenzione di leggerla. E l'ho divorata in tre ore!

Vonnegut, come chiaramente ci spiega nella lunga introduzione che poi coincide col primo capitolo, non voleva scrivere questo libro, o comunque se lo faceva (anche come un senso di liberazione personale) non ci avrebbe narrato la sua esperienza di guerra e prigionia a Desdra, ma lo avrebbe fatto a modo suo. Lo stratagemma che ha utilizzato, quindi, è stato quello di estraniarsi dai terribili eventi che ha vissuto, narrandoci la storia dal punto di vista del goffo e puro Pilgrim (pellegrino) e utilizzando i viaggi nel tempo e la cattura da parte degli alieni. 

giovedì 20 aprile 2017

Tutto tranne i libri tag

Alzi la mano chi non conosce i protagonisti del cartone animato giapponese qui a sinistra... Ebbene sì, sono proprio loro: Holly e Benji! Due fuoriclasse, due campioni di calcio giovanile.
Cosa c'entrano loro due coi libri? Nulla, appunto, visto che ho registrato un video tag dal titolo Tutto tranne i libri, dove appunto rispondo a 10 domande che riguardano tutto tranne i libri.
Buona visione! ^_^







mercoledì 19 aprile 2017

Il LIBRO è in via d'estinzione?

Ho registrato un breve video in cui rifletto sulla fine del libro cartaceo. Per vederlo basta aprirlo qua sotto. Fammi sapere cosa ne pensi, commentando o sotto a questo post oppure aprendo il video su Youtube e quindi scrivendo sotto di esso. Mi raccomando, fammi sapere la tua! E buone letture!







giovedì 6 aprile 2017

Spring Book Tag

Finalmente è arrivata la Primavera! Sole, belle giornate, passeggiate in riva al mare, letture all'aperto... Cosa chiedere di più dalla vita?
E per questo bell'evento, ho pensato di girare un nuovo Book Tag, esattamente lo Spring Book Tag. Curiosi? Allora aprite il video qua sotto e... buone letture! 

^_^





mercoledì 5 aprile 2017

Letture di Novembre 2016 e Gennaio - Marzo 2017

Cari amici lettori, bentrovati.
Ho deciso di racchiudere in un unico video tutte le mie letture che partono dal mese di novembre 2016 fino a marzo 2017, di modo che posso così recuperare il tempo perduto. Buona visione, e fatemi sapere anche le vostre letture di questi mesi. 

Sempre vostro Frahorus! 






martedì 4 aprile 2017

Recensione Doctor Who (9x11) - Mandato dal cielo (Heaven Sent)

Il teletrasporto conduce il Dottore in un lugubre castello medioevale completamente deserto e circondato dall'oceano. Tuttavia, il Signore del Tempo non è solo: per i corridoi si aggira una creatura incappucciata, che lo bracca lentamente ovunque lui vada. In trappola, il Dottore ammette di avere paura di morire: la creatura si ferma ed il castello inizia a muoversi, modificando la propria struttura. In acqua, il Signore del Tempo nota gli innumerevoli teschi che giacciono sul fondo, per poi imbattersi in un giardino, in cui trova un'indicazione che gli suggerisce di cercare la stanza nº 12: la creatura lo attacca, e lui capisce che è costretta a fermarsi ogni volta che le confessa un suo segreto, e rivela di aver abbandonato Gallifrey per paura e non per noia come aveva sempre sostenuto: il castello cambia ancora, facendo capire al Dottore che si tratta tutto di uno stratagemma messo in piedi da qualcuno pur di scoprire i suoi segreti. In seguito, il Dottore scopre che qualcuno, di cui è rimasto solo un teschio, ha scritto "uccello" sulla sabbia vicino al teletrasportatore. Chi è stato? Un suo amico?


La guerra dei mondi - H. G. Wells

Titolo: La guerra dei mondi Titolo originale: The War of the Worlds Autore: Herbert George Wells Traduttore: Tullio Dobner Editore: N...